La Cometox Srl, sorta nel 1983, riassume l'esperienza di diversi decenni acquisita nella precedente impresa individuale, nel campo dell'intermediazione di prodotti chimici e di metalli non ferrosi. Inizialmente distributori di produttori nazionali, via via con il passare degli anni, seguendo le evoluzioni dei mercati, siamo diventati partner privilegiati di leaders internazionali dei metalli e dei chemicals ad essi collegati, così da poter offrire a quotazioni estremamente interessanti una qualità ineccepibile.   La flessibilità ed il dinamismo operativo sono le caratteristiche che hanno consentito alla Società di svilupparsi.
Visitate il sito ufficiale : www.cometox.it  
 

STRONZIO

 
 

Stronzio Carbonato  
Stronzio Cloruro
Stronzio Cloruro esaidrato
Stronzio Idrossito octaidrato
Stronzio Acetato
Stronzio Nitrato
Stronzio Ossalato
Stronzio Silicio Carburo Oxalato
Stronzio Fluoruro
Stronzio Idrogeno Fosfato
Stronzio Formiato
Stronzio Citrato
Stronzio Perossido
Stronzio Solfato
Stronzio Stearato


Lo stronzio è l'elemento chimico di numero atomico 38. Il suo simbolo è Sr.

Appartiene al gruppo dei metalli alcalino-terrosi e si presenta come un metallo tenero, argenteo, bianco o leggermente giallo.
Come gli altri elementi del suo gruppo, è estremamente reattivo. Si trova nella celestite e nella stronzianite.
 

Caratteristiche 

A causa della sua estrema reattività all'aria, questo elemento in natura è sempre combinato con altri. Isolato si presenta come un metallo piuttosto malleabile. Il suo composto più usato è il nitrato – Sr(NO3)2 - impiegato nella fabbricazione di fuochi artificiali, alla cui luce impartisce un colore rosso brillante.

Lo stronzio è un metallo argenteo, più tenero del calcio ed anche più reattivo di esso nei confronti dell'acqua, che reagisce con lo stronzio metallico formando idrossido di stronzio e idrogeno gassoso. Lo stronzio brucia all'aria convertendosi nel suo ossido e nel suo nitruro, tuttavia non si infiamma spontaneamente all'aria – a meno che non sia in forma di polvere fine. Esposto all'aria ingiallisce, coprendosi di una patina di ossido, per questo viene normalmente conservato immerso in cherosene o olio minerale.

In natura lo stronzio è una miscela di quattro isotopi stabili.

Applicazioni 

  • Il principale impiego dell'ossido di stronzio è nella fabbricazione di vetri per i tubi catodici dei televisori a colori.

    Tra gli altri usi industriali e commerciali si hanno:

    • la produzione di magneti di ferrite e la raffinazione dello zinco;

    • il titanato di stronzio, con il suo indice di rifrazione estremamente elevato ed il suo potere disperdente superiore a quello del diamante, viene usato in applicazioni ottiche; viene usato anche come gemma, benché raramente perché fragile e facilmente soggetto ad abrasioni;

    • i sali di stronzio vengono impiegati per produrre fuochi d'artificio di colore rosso;

    • il cloruro di stronzio è a volte usato nella formula di dentifrici per denti sensibili;

    • la produzione di materiali termoplastici come la plastoferrite.

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

 info@cometox.it


Telefono +39 02 90003777

 

Nel corso del 2000 la Cometox Srl si è dotata di nuovi locali per una superficie di circa 1500 mq. 
E' stato così possibile procedere ad una riorganizzazione delle funzioni operative del personale.
Un ulteriore passo che la società ha compiuto è nella direzione della qualità, ottenendo la certificazione UNI EN ISO 9001:2008.

 

COMETOX srl   -   Via XX settembre, 9  -  20080 Zibido San Giacomo (MI) Italy
Telefono +39 02 90003777  -  Fax +39 02 90003738         
 P.IVA : 07233890156

Tutto il materiale in questo sito è copyright 2014 COMETOX s.r.l. - E' vietata anche la riproduzione parziale


ABISER